Parzializzatori monofase SIRIO AC e ACS

I parzializzatori monofase SIRIO AC e ACS sono totalmente isolati da rete:

  • nel modello AC-MCF tramite riferimento optoisolato
  • nei modelli AC, i cui impulsi di accensione sono trasferiti sui gate tramite un trasformatore, le alimentazioni ausiliarie sono ottenute da un trasformatore completo di raddrizzatori e stabilizzatori

    start power convertitori parzializzatori sirio ac

  • i modelli ACS, oltre alle caratteristiche del modello AC, hanno la reazione di tensione prelevata tramite un trasformatore e la reazione di corrente che utilizza un trasformatore amperometrico.

La parzializzazione è eseguita simmetricamente sulle due semionde, e il valore medio della tensione d’uscita resta pari a zero. Di conseguenza è possibile alimentare carichi tri-monofase senza che all’interno della maglia si generi una corrente con valore medio diverso da zero.

 

icona pdfScarica le specifiche della serie ACS

 

 

icona pdf

Scarica le specifiche della serie AC-MCF

Parzializzatori trifase SIRIO 3PH e 3PHSAP

I parzializzatori trifase SIRIO 3PH e ALFA 3PHSAP sono dispositivi atti a comandare carichi resistivi e induttivi in cui si richieda la variazione lineare o la variazione ON/OFF della tensione applicata al carico.

Per i modelli SIRIO 3PH la tensione sarà direttamente proporzionale al segnale di riferimento, mentre la corrente sul carico sarà in funzione della tensione sul carico stesso e della sua impedenza.

Start power convertitori

Per i modelli ALFA 3PHSAP la tensione e la corrente sono in funzione dei segnali di comando e dei segnali di retroazione in quanto sono presenti gli anelli di

start power convertitori ac-ac

stabilizzazione sia per la tensione che per la corrente.

I parzializzatori trifase vengono costruiti di serie, nella versione compatta, in una gamma di corrente compresa tra i 25 A ed i 600 A.

Per corrente maggiore sono costruiti con elettronica e potenza separate.

 

Scarica le specifiche della serie 3PH e3PHSAP icona pdf

Convertitori statici a onda quadra Energy Saver

La funzione del convertitore statico ENERGY SAVER è quella di generare una tensione alternata monofase ad onda quadra parzializzata (in bassa frequenza: da 25 a 125 Hz) per applicazioni industriali che necessitino di fornire una elevata potenza al carico attraverso un opportuno trasformatore di adattamento esterno.
L’alimentazione della potenza, sezionata da teleruttore e fusibili esterni, proviene da una linea elettrica trifase che viene raddrizzata attraverso un ponte a diodi non controllato e filtrata mediante un’induttanza ed una batteria di condensatori. La tensione continua così ottenuta viene trasformata in tensione alternata monofase attraverso un ponte ad “H” di semiconduttori, tale da poter pilotare trasformatori monofase a frequenza impressa.
Grazie alla moderna tecnologia ad IGBT (Insulated Gate Bipolar Transistor) è possibile il controllo di alte potenze con un’efficienza molto elevata.
I vantaggi offerti da tale convertitore sono:
  •  Affidabilità ed efficienza tipica dei dispositivi a semiconduttore
  • Rendimento elevato (circa 95%) e possibilità di pilotare carichi di alta potenza
  • Fattore di potenza tipico cos φ = 0.9 e quindi rifasamento non necessario
  • Potenza prelevata dalla linea in modo equilibrato su ciascuna fase
  • Semplicità del sistema di raffreddamento (ad acqua)
Il controllo e la gestione dei cicli macchina sono affidati di regola ad un PLC esterno dedicato.
Il risparmio di energia elettrica rispetto a macchine trifase SCR può arrivare fino al 47,6%.

start power convertitori inverter

Inverter ad onda quadra parzializzata

Esempi di applicazione

Questo progetto costituisce una soluzione affidabile per il controllo di alte potenze di sinterizzazione per stampi di grafite nelle macchine per la produzione di utensili diamantati. Il processo di sinterizzazione di segmenti diamantati avviene in atmosfera controllata mediante il passaggio in essi di una forte corrente elettrica che, per effetto Joule, porta la loro temperatura anche oltre i 2000°C. Si utilizza quindi la struttura di potenza proposta per il pilotaggio di un trasformatore simile a quelli di saldatura, cioè con una sola spira secondaria, la quale consente di raggiungere correnti anche dell’ordine dei 50 kA.

start power convertitori applicazione energy saver utensili diamantati

Vuoi più informazioni? Contattaci!